Global Magazine

Rientrare dalle ferie, guida pratica alla ripartenza efficiente

Come abbiamo annunciato qualche settimana addietro, l’intera galassia Globalsystem di fatto non si è mai fermata per queste settimane di Ferragosto, garantendo comunque ai clienti gli alti standard di efficienza e sicurezza previsti per tutti i servizi.

C’è però buona parte del mondo produttivo che in queste ore, o tutt’al più la prossima settimana, si prepara ad un sempre traumatico rientro dalle ferie, alla ricerca della produttività momentaneamente accantonata in favore di sdraio, ombrelloni, sole e mare (o montagna!).

Ci siamo permessi di stilare dunque una pratica guida in 5 punti per una ripartenza efficiente e con lo stress ridotto al minimo, non certo la soluzione definitiva alla nostalgia da rientro ma comunque utile per attutirne gli effetti, o almeno così si spera.

  1. Guardare al futuro con ottimismo. Lo sappiamo, partiamo già con un punto complicato ma è senza dubbio il primo passo da compiere, perché la serenità inizia proprio dalla testa. Inutile dunque ripensare a quanto si stava bene immersi nel dolce far niente, meglio proiettarsi in avanti, magari immaginando obiettivi e cambiamenti anche piccoli ma raggiungibili, non soltanto in ambito lavorativo: perdere quei 2 kg presi tornando in palestra, farsi un regalino che da tempo rimandavi, provare a ritagliarsi qualche ora di tempo libero per sé stessi. Provarci non costa nulla ma soprattutto offre stimoli sempre nuovi!
  2. Immaginare la prossima vacanza, anche breve. Calendario alla mano, guardiamo insieme il prossimo ponte o la prossima occasione per fare un pausa: provare ad immaginare o addirittura riuscire a programmare già il prossimo break aiuterà non poco ad affrontare lo stress da rientro!
  3. Dedicarsi alla manutenzione e agli eventuali upgrade di PC e attrezzature elettroniche personali e di lavoro. Come è giusto che sia, durante la pausa estiva avete tralasciato aspetti tecnici e vi siete connessi meno, magari solo per postare foto sui social o per cercare ristoranti o nuove strade; adesso però è arrivato il momento di avere tutto di nuovo sotto controllo e perfettamente funzionante! Per fortuna in questo caso possiamo darvi una mando, indicandovi il sito perfetto, ossia Risolvi.cloud. Non sbaglierete!
  4. Fare piccoli lavoretti di manutenzione in casa. Questo è un suggerimento molto soggettivo e che dipende ovviamente dal tempo a disposizione, ma per chi, come noi, passa ore immobili davanti ad uno schermo, prestarsi ai lavori di casa diventa quasi un gesto rilassante, un momento di piena libertà mentale e di sana fatica fisica. Provatelo!
  5. Evitate, se possibili, carichi intensi sin dai primi giorni. Il suggerimento è rivolto evidentemente ai liberi professionisti che possono gestirsi in autonomia il proprio carico e ai datori di lavoro, quanto meno a quelli con buon senso: ricominciare a lavorare gradualmente, magari con qualche pausa in più e quattro chiacchiere, è indispensabile per ridurre lo stress da rientro. Qualche giorno in modalità soft e poi ingranare la quarta diventerà più semplice e naturale!
CONDIVIDI

Vedi anche

Globalmagazine Teamsystem Ecobonus

TeamSystem Ecobonus: la tecnologia a sostegno di bonus, incentivi e detrazioni fiscali per l’edilizia

La crisi generale dovuta alla pandemia di Covid ha messo in ginocchio come noto molti …